SAMSUNG Galaxy S II Composizione

Samsung Galaxy S II i9101 con chip TI OMAP4430?

Nicola Ligas

Pochi giorni fa vi avevamo mostrato un paio di immagini assai poco nitide che ritraevano un modello di Samsung dalla sigla i9101 e ci eravamo chiesti come si potessero realizzare foto tanto sfuocate e quali cambiamenti racchiudesse il nuovo numero di serie, rispetto al canonico i9100 del Galaxy S II. La risposta, come avrete intuito dal titolo, potrebbe risiedere nel chip dello smartphone.

In molti hanno pensato subito alla versione con CPU Tegra 2, della quale si parlava da tempo, che però dovrebbe recare la sigla i9103. Sembra quindi che potrebbero esserci ulteriori varianti dell’originale processore Exynos con cui è equipaggiato il Galaxy S II GT-i9100, in particolare si è affacciata l’ipotesi del chip OMAP4430 di Texas Instruments, presente anche nell’LG Optimus 3D.

Samsung Mobile Singapore ha infatti pubblicato le due immagini che trovate a fine articolo, relative a parte delle specifiche del modello i9101, sulla sua pagina Facebook: la GPU presente è chiaramente la PowerVR SGX 540, e l’unico dual-core a cui l’abbiamo finora vista accoppiata è appunto l’OMAP presente sul modello tridimensionale di LG.

Ed il processore potrebbe non essere la sola novità: si torna infatti a parlare del display SLCD in luogo del Super AMOLED Plus o anche di modifiche alla fotocamera. Insomma, sarebbe una versione forse più economica del Galaxy S II, destinata però non sappiamo a quali mercati. Certo questo farebbe sorgere una competizione tutta interna per decidere quale modello sia “il migliore”, ma di solito un po’ di agonismo non nuoce molto alla clientela.

Per chi se lo fosse perso, vi proponiamo questo benchmark di qualche tempo fa, che mette a confronto tutti e tre i chip citati: Exynos, OMAP4430 e Tegra2.

Voi che ne pensate: un GS2 con SLCD è pur sempre un GS2?

Fonte: Fonte
ExynosNVIDIASamsung Galaxy S II