splash

TouchRetouch, un piccolo Photoshop per i nostri Android

Lorenzo Delli

TouchRetouch, famosa applicazione di photoediting per iPhone, sta per sbarcare anche sui nostri device. Il principale obbiettivo di questa app è l’eliminazione di dettagli “fastidiosi” dai vostri scatti. Tramite l’utilizzo dell’apposito pennello infatti potrete evidenziare delle sezioni e cancellarle dalle vostre foto, uniformando la regione delimitata con lo sfondo adiacente.

Una volta selezionato il vostro scatto dalla libreria, la schermata di photoediting vi mette a disposizione diversi strumenti. Tramite la mano vi muoverete lungo l’immagine, zoomando a piacere sui dettagli e, con il pennello, evidenzierete la sezione che volete togliere.

Come potete vedere in alto a sinistra – o a destra, a seconda della posizione del dettaglio – si aprirà una modalità di tracciamento del pennello che vi faciliterà enormemente il compito: riuscirete infatti con precisione quasi chirurgica a delimitare e poi riempire l’oggetto; inoltre potrete interrompere la selezione in qualsiasi momento per aumentare o diminuire il livello di zoom o per spostarvi lungo l’immagine. Una volta terminate questa fase, premendo sull’icona a forma di ciak, TouchRetouch elaborerà la modifica, visualizzandovi la nuova immagine editata.

Se il dettaglio vi sembra troppo grande per essere evidenziato a mano potrete selezionare lo strumento lazzo per una selezione più ampia. Altrimenti potrete utilizzare il timbro clone per sostituire una parte dell’immagine con un’altra a vostra scelta. Una volta finito potrete salvare nella vostra galleria lo scatto sostitutivo. La semplicità di utilizzo degli strumenti e l’interfaccia intuitiva aiuteranno anche i neofiti, non deludendo d’altro canto i più esperti nell’uso di programmi stile photoshop.
L’applicazione è ancora in Beta ma nonostante tutto funziona veramente bene; l’unico problema si presenta nel caso di dettagli troppo grandi ma gli altri strumenti a vostra disposizione aiutano molto per completare il vostro editing senza evidenti errori. Dalla home avrete anche accesso a due tutorial – in inglese – per gli utenti meno esperti.  La versione definitiva verrà rilasciata in questi giorni e sarà presente nel Market sotto la sezione Fotografia; sarà compatibile con Froyo 2.1 fino a Honeycomb 3.0 al costo di 0.99$, completamente tradotta in italiano. Per altre informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale degli sviluppatori. Ecco un breve video di anteprima per Android.

 

FotografiaRecensione