Tegra2_stylized-e1294269821588

Come far funzionare i giochi Tegra 2 anche su alcuni altri smartphone

Nicola Ligas

Via via che i giochi esclusivi per piattaforma Tegra 2 vanno aumentando (vedi i recenti Bang Bang Racing, Riptide, ecc.) e che nuovi e performanti terminali con altri tipi di chip si affacciano sulla scena (Galaxy S II, Sensation, ecc.), una domanda circola sempre più spesso tra i potenziali acquirenti: e chi non ha Tegra 2 come può farli girare? In molti rispondono dicendo che tanto le software house faranno uscire versioni dei giochi compatibili anche con altri chip, ma se così non fosse? E se non riuscissimo a contenere l’impazienza?

La risposta a queste domande si chiama Chainfire 3D. Si tratta di un’app sviluppata da un utente di xda e disponibile in versione gratuita e a pagamento nell’Android Market, che consiste in un driver “mediatore” OpenGL. In pratica essa si colloca a metà tra il driver grafico e l’applicazione che ne fa richiesta e può intercettare/modificare i comandi che i due si scambiano.

Ciò permette di abilitare, anche tramite un sistema di plugin per estenderne le funzionalità, tutta una serie di caratteristiche che possono far girare meglio i vari giochi o comunque modificare la nostra esperienza d’uso dello smartphone, come ad esempio la riduzione di qualità e dimensione delle texture e anche del numero di colori su schermo.

Come avrete intuito però, ciò che adesso c’interessa in particolare è un’altra funzione, disponibile tramite plugin, che permette l’emulazione di texture per Tegra2, PowerVR e ATI, consentendoci così di far girare i giochi esclusivi per la piattaforma di NVIDIA, anche su altri dispositivi, non necessariamente dual-core tra l’altro. Ovviamente le performance sono tutte da verificare, caso per caso, e non è possibile darne un giudizio generico. Il plugin è inoltre in corso di sviluppo, quindi ci aspettiamo miglioramenti nel prossimo futuro

Chainfire 3D richiede i permessi di root attivi ed è compatibile con le sole versioni di Android dalla 2.1 alla 2.3.3 incluse, e con processori dal clock maggiore o uguale a 1GHz. E’ stata testata su vari dispositivi, tra cui: HTC HD2, Samsung Galaxy S, Samsung Galaxy Tab 7″, Samsung Galaxy S II, Samsung Epic 4G, Motorola Atrix 4G, Motorola Droid 2, LG Optimus 2X, Google Nexus S, ma questo non esclude che possa funzionare bene anche su altri.

Vi raccomandiamo comunque di leggere attentamente l’apposito topic su xda, perché l’uso di Chainfire non è del tutto esente da rischi e, specialmente se il vostro solo scopo è quello di provare i giochi esclusivi per Tegra 2, se non sapete bene ciò che state facendo forse è davvero il caso di ricordarsi che “la pazienza è la virtù dei forti”.

Fonte: Fonte
Samsung Galaxy S II