duckhunt

DuckHunt: un classico 8bit rivive su Android

Giuseppe Tripodi

Girovagando per il Market si trovano spesso applicazione sfiziose: stasera mi sono imbattuto in DuckHunt, port del classico dei giochi 8bit con il quale molti di noi avranno avuto il piacere di trascorrere l’infanzia!

Il titolo originale era disponibile per il NES (Nintendo Entertainment System) ed era accompagnato ad una pistola ottica (o light gun, che dir si voglia) con la quale sparare le anatre: oggi, dopo oltre vent’anni dall’era delle prime console possiamo giocarlo allegramente sui nostri smartphone touchscreen.

Lo scopo, mi sembra inutile specificarlo, è abbattere i volatili che ci passano davanti, per vederli poi recuperati dal nostro fidatissimo cane.

DuckHunt è identico alla versione per NES, quindi non c’è praticamente nessuna impostazione, se non la possibilità di scegliere se giocare con una o due anatre e se attivare o meno l’audio.

Forse per alcuni sarà un giochino assolutamente trascurabile, ma chi se lo ricorda con nostalgia dalla propria infanzia siamo sicuri che non se lo lascerà scappare, considerando anche che è completamente gratuito.

Buona caccia a tutti!