adidas miCoach

Adidas miCoach mette un personal trainer dentro al tuo smartphone

Nicola Ligas

Il campo di utilizzo dei moderni smartphone è in continua espansione, tanto che spesso l’unico limite al campo di applicazione di un nuovo programma è rappresentato solo dalla fantasia dello sviluppatore. Con miCoach di Adidas, ad esempio, gli amanti della corsa e dello sport in generale avranno pane per i loro denti, e chilometri sulle loro gambe.

Il programma, interamente in italiano, ha una funzione bivalente: da un lato riceverete allenamenti pianificati giornalmente e consigli per mantenervi in forma, dall’altro terrà un registro del lavoro svolto (sincronizzabile gratuitamente con miCoach.com), con la distanza percorsa, le calorie consumate, il tempo trascorso e tante altre statistiche. Non pensiate però di aver bisogno per forza di un parco dove poter correre, perché l’app gestirà anche i vostri allenamenti al coperto, e dulcis in fundo vi registrerà anche il consumo delle vostre scarpe e ve ne segnalerà l’usura.

Se pensate però che miCoach si limiti a presentarvi una serie di schede pre stampate e aspetti solo che le completiate, vi sbagliate di grosso. Anzitutto, utilizzando anche il GPS, vi seguirà passo passo durante l’allenamento, incitandovi e dettandovi il ritmo da seguire a seconda del caso (sono selezionabili una voce maschile ed una femminile, a scelta). Inoltre i programmi di allenamento verranno cuciti a misura di ciascun utente, infatti prima di iniziare il programma ci chiederà di effettuare una breve corsa di prova, per capire con chi ha a che fare ed adattarsi al meglio alle nostre esigenze e caratteristiche fisiche. Durante l’allenamento poi verremo seguiti passo passo, con aggiornamenti periodici automatici sul consumo di calorie, la distanza percorsa ed altri dati, in modo da non doverci distrarre mai.

Adidas miCoach è pensato principalmente per camminata/corsa, ciclismo e sci nordico, ma lo potete anche adattare ad altri sport affini. Potete prelevarlo gratuitamente dall’Android Market tramite i link nel box a fine articolo e siamo sicuri che non ne rimarrete delusi. E se vi spaventano le molte opzioni a cui abbiamo accennato, sappiate che c’è anche un’utile modalità demo che vi spiegherà come usare al meglio l’applicazione. Difetti? Solo uno evidente, a dire il vero: il programma non supporta lo spostamento su SD e tende ad “allargarsi” un po’ con l’uso. Buon download ed allenamento!

Fonte: Fonte