11x05101734

I telefoni dovranno essere aggiornati per almeno 18 mesi

Alessandro Ceccon -

Ci giungono ottime notizie dal Google I/O: da oggi tutti i nuovi prodotti dovranno essere aggiornati per almeno 18 mesi.

L’accordo tra Google e i produttori di terminali risolverà un grosso problema che preoccupava molti di noi: comprare un cellulare da 500€ in Maggio ed a Settembre essere costretti a cambiarlo se si vuole avere la versione più recente di Android.

HTC, Samsung, Sony Ericsson, LG, Motorola e tutte le altre case, quindi, saranno costrette ad aggiornare alla versione più recente per 18 mesi i terminali commercializzati a patto, ovviamente, che questi soddisfino i requisiti hardware.

Fonte: Fonte
google IOgoogle IO 2011Sony Ericsson