blackberry enterprise server

Rim apre BlackBerry Enterprise Server al mondo Android

Nicola Ligas

Blackberry Enterprise Server è la soluzione di Rim per la telefonia aziendale, finora ovvia esclusiva dei suoi smartphone. Non è quindi una notizia da poco la sua apertura anche nei confronti dei rivali Android e iOS.

Sarà infatti possibile per gli IT manager gestire tutti gli apparecchi mobili dell’azienda via OTA, inclusa la possibilità di attivare o meno i dispositivi, la distribuzione di software, forzarne la password e settarne tutte le policy desiderate. Ovviamente c’è anche il rovescio della medaglia, per gli utenti non-blackberry, cioè che non tutte le caratteristiche dell’Enterprise Server sono disponibili per Android, ad esempio le notifiche push, l’accesso a dati e applicazioni che si trovino dietro firewall, e molte delle oltre 550 policy IT disponibili.

Il server per la gestione sicura dei dispositivi Android si basa su ubi-Suite di ubitexx, una società in via di acquisizione da parte di Rim.

Se vi state chiedendo dove sia la fregatura, forse non c’è bisogno di essere tanto scettici: in passato Rim aveva già aperto la propria piattaforma ad altri produttori, come Nokia ad esempio, ma non certo per filantropia. Da una parte è vero che c’è un allargamento a quelle aziende che abbiano abbracciato un sistema operativo rivale (il che significa comunque guadagno per Rim), ma dall’altra l’offerta per la piattaforma Blackberry è comunque più competitiva, e la speranza è ovviamente quella che una volta assaggiata una fetta di torta il cliente voglia anche il resto del dolce. E voi siete “golosi”?

Fonte: Fonte
BlackberryiOS