Toki Tori, il pulcino giallo risolve i puzzle anche su Android [Recensione]

Stefano Petrone -

Recensione Toki Tori per AndroidChissà se gli olandesi della Two Tribes B.V. avrebbero mai immaginato il successo di Toki Tori mentre lo sviluppavano per il Gameboy Color. Notorietà che si è consolidata verso il 2008, il 21 Aprile è apparso anche nel market Android distribuito dalla polarbit.

Toki ToriPremetto che ho giocato un bel po’ ti tempo a TT su piattaforma Android, però avendolo già finito nella sua versione WiiWare per Nintendo Wii ho anticipato la recensione prima di ultimarlo sullo smartphone, il gioco è identico alle altre conversioni, l’interfaccia comandi è ereditata dalla versione per iOS. Muoverete il piccolo pulcino – che personalmente non trovo particolarmente simpatico, il kiwi di The New Zealand Story gli fa le natiche ndBuothz – tappando lo schermo nel punto dove vorrete farlo andare.

Potrete accedere alle abilità speciali – ad esempio il teletrasporto o la creazione di un ponte – differenti per ognuno degli 80 livelli, con le icone presenti sullo schermo che possono essere spostate a destra o a sinistra a seconda di come il giocatore si troverà meglio. Sceglierete la direzione di Toki Tori tramite l’accelerometro, se tenderete il telefonino a destra il pulcino sarà voltato a destra e viceversa, disabilitando l’accelerometro cambierete direzione premendo direttamente il pulcino – divertitevi a farlo voltare velocemente più volte -, per avere una panoramica di tutto il livello, come da screenshot sopra, potrete zoomare con il multi-touch.

Toki ToriLo scopo del gioco è salvare tutti i pulcini nello stage, dovrete aguzzare l’ingegno visto che il gameplay è di tipo puzzle-platform, non vi basterà muovervi a caso nei 4 mondi, inoltre avrete le “abilità speciali” spesso e volentieri limitate – ad esempio 2 teletrasporti -, potrete tornare indietro sui vostri passi quando vorrete premendo l’icona che vedete in basso a sinistra. L’idea è ottima, un aspetto spesso frustrante in questa tipologia di giochi è dover ripetere innumerevoli volte lo stesso livello, con Toki Tori non succederà.

LoadingInoltre la longevità è eccezionale nonostante l’aiuto del rewind, i 4 mondi con un totale di 80 stage vi terranno impegnati per diverso tempo, i livelli sono congegnati ottimamente e la difficoltà è calibrata molto bene.

Moon

Grafica e audio sono soddisfacenti, Toki Tori è molto bello da vedere oltre che da giocare, nonostante sia stato disegnato per piattaforme con risoluzioni molto più vaste il “subsampling” non si sente assolutamente sul mio 3.7″.

TristeCommento finale: con tutte le versioni che girano di Toki Tori ci siamo abituati ad uno standard di gioco molto alto, questa della polarbit è in linea con le altre: un gran bel gioco da avere indubbiamente nella propria lista delle applicazioni.

Un puzzle game con elementi platform che non verrà certamente dimenticato nello smartphone Android, e state tranquilli che prima di finirlo passerà molto tempo, poca spesa – visto il costo di circa 2€ – ma tanta resa. Un cinguettio da aggiungere all’applicazione ufficiale di Twitter, sarà un piacere creare un “nido” di memoria per Toki Tori.

Pagella di AndroidWorld:
Gameplay: 93/100
Grafica: 90/100
Sonoro: 80/100
Longevità: 95/100
Multiplayer: n.d.
Voto: 90/100