cyanogenmod

Rilasciata la prima versione stabile di CyanogenMod 7

Nicola Ligas

Come vi avevamo annunciato una decina di giorni fa in occasione del rilascio della Release Candidate 4, quella sarebbe probabilmente stata l’ultima RC prima che la versione stabile di CyanogenMod 7 vedesse la luce, e così è stato. Da oggi è infatti possibile scaricare il firmware custom più famoso al mondo, nella sua veste Gingerbread.

Più precisamente si tratta di Android 2.3.3, il tutto condito con le caratteristiche più amate della versione 6 oltre ovviamente a nuove caratteristiche, supporto per i tablet incluso (al momento CyanogenMod è compatibile con ben 30 terminali). E non crediate che le cose si fermino qui, perché è già in lavorazione la versione 7.1 che aggiungerà anche alcune caratteristiche della CM6 non ancora integrate nella 7. Vi rimandiamo comunque al changelog per scoprire tutte le differenze con le vecchie edizioni.

Se aggiornate dalla versione 6, è raccomandato un backup completo, seguito da un full wipe, e poi sarete pronti a gustarvi il vostro neonato pan di zenzero. Ricordiamo come sempre che l’operazione è a vostro rischio e pericolo e che Androidworld.it non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni al vostro dispositivo, derivanti dai contenuti di questo articolo.

E ora non perdiamo altro tempo in chiacchiere e largo ai link: questo è il mirror con tutte le versioni stabili attualmente disponibili, mentre se preferite potete passare per il forum ufficiale del progetto. Inutile dire che vi raccomandiamo una visita anche al nostro, per eventuali problemi o anche solo per discutere con gli altri utenti del vostro firmware preferito. Buon passaggio a Gingerbread a tutti.

Fonte: Fonte