device5

Interprete da viaggio: un aiuto con le lingue per i nostri viaggi intorno al globo

Giuseppe Tripodi

Viaggiare, si sa, è una passione che accomuna più o meno tutti: è raro trovare qualcuno che non sogni costantemente di prendersi una lunga vacanza dal proprio lavoro per andare a visitare qualche invitante città esotica.
Ma una volta arrivati, abbiamo sempre due problemi: il cibo (siamo italiani, non accettiamo mai al 100% una cucina straniera, ammettiamolo!) e la lingua.
Mentre il primo va apprezzato ed è bene che divenga parte integrante delle peculiarità da scoprire, la seconda può spesso rivelarsi un vero dilemma.
Possiamo quindi tentare di spiccicare due parole del nostro inglese migliore, ma ci sono paesi in cui non è proprio facile farsi comprendere: perché non chiedere aiuto al nostro Android, allora?

Per situazioni come questa, abbiamo provato per voi l’applicazione Interprete da viaggio: il software funziona completamente offline (dopo aver scaricato i pacchetti lingua che ci interessano) ed offre un supporto basilare per le discussioni più comuni ed utili in ben 29 lingue (tra cui alcune tutt’altro che “semplici” come arabo, cinese, thailandese, bulgaro, persiano, giapponese…).
Ma andiamo a studiarlo più nel dettaglio: una volta avviato, ci chiederà di scaricare dei dati aggiuntivi per le lingue che ci interessano: il download non è eccessivamente pesante (una media di 25 mb per idioma), ma ovviamente è consigliato farlo via wifi.

Terminata quest’operazione preliminare, possiamo accedere al vero e proprio menu: cliccando sulla bandiera, troviamo una comoda divisione in Temi, che ci semplificheranno la ricerca: alcune delle voci in questo elenco, ad esempio, sono “Le basi”, “Albergo”, “Al ristorante”, “Salute/Farmacia” e tante altre.

Per ognuno di questi temi, poi, troviamo dei sotto-menu: all’interno di “Le basi”, per facilitarci ulteriormente nel trovare ciò che ci serve, abbiamo un’ulteriore divisione in  “Frasi di prima necessità”, “Invito”, “Scuse”, “Emozioni” e via dicendo.

 

Per finire, entrando in ognuno di questi sotto-menu possiamo leggere un elenco di parole o frasi che ci possono essere utili: salutare, chiedere informazioni e cercare un posto dove mangiare non sarà più un problema!

Come se non bastasse, cliccando su ognuna di queste espressioni potremo ascoltarne la pronuncia (funzione utile anche se vogliamo far enunciare una frase allo smartphone, senza rivolgerci direttamente all’interlocutore onde evitare pessime figure!) e, tramite l’apposito tasto in alto a destra, se abbiamo scaricato più di un pacchetto potremo ascoltare la stessa voce pronunciata in un’altra lingua!

 

 

Ma non è finita qui: come avrete potuto notare dalle immagini, il software include anche una comoda barra di ricerca, nella quale scrivere una parola chiave legata a ciò che dobbiamo comunicare: digitando “biglietto”, ad esempio, ci vengono suggerite una lista di frasi utili legate all’acquisto o allo smarrimento del titolo di viaggio.

 

Insomma, se non l’aveste intuito da voi, possiamo assicurarvi che “Interprete da viaggio” è un’applicazione davvero utile e ben fatta: con oltre 2100 frasi per ogni lingua può risultare davvero un valido supporto per un viaggio all’estero.

Il prezzo per il download è di €7,99 ma nel Market troviamo anche una versione trial per provare il software e valutare se può esserci utile o meno.

Vi lasciamo, come sempre, al link per scaricarla, sperando che possa essere utile a qualcuno per mostrare la potenza di Android all’estero!