grooveshark_killed

Grooveshark rimosso dall’Android Market

Nicola Ligas

Molti di voi conosceranno Grooveshark, celebre servizio di ricerca e streaming di musica gratuita online, i più appassionati probabilmente ne avevano anche la relativa app per Android, e non saranno quindi felici di sapere che è stata da poco rimossa dal Market.

La motivazione è la classica e generica “violazione dei termini del servizio”, ma né Grooveshark né Google stessa si sono sbottonati molto sull’argomento. Potrebbe esserci lo zampino dell’industria discografica o potrebbero essere questioni legali. Per chi non lo sapesse, infatti, Grooveshark funziona gratuitamente grazie ai contributi degli utenti che possono caricare i propri file musicali, il che come capirete è valso al servizio svariate cause in tribunale, non da ultima quella con la EMI e l’Universal Music Group.

Vi terremo aggiornati nel caso emergessero nuovi dettagli, ma questo sembra non essere proprio un buon periodo per la musica gratuita online, visto che recentemente anche Pandora, radio web non più presente in Italia ma popolarissima all’estero, sembra abbia usato impropriamente le informazioni dei propri utenti, tanto da smuovere anche il governo Obama.

E voi avete mai utilizzato servizi di streaming online?

Fonte: Fonte