recensione_desire_s

HTC Desire S, la recensione

Emanuele Cisotti

HTC Desire S e HTC Incredible S sono i due nuovi gioielli di punta di casa HTC. Dopo aver recensito lo “stravagante” Incredible S adesso è il turno del fratello minore Desire S.

Confezione

La confezione è quella standard di HTC: auricolari con telecomando, alimentatore e cavo USB (utile anche per la ricarica). Nessuna custodia o fronzolo aggiuntivo, ma una microSD da 8GB già installata.
8

Costruzione ed ergonomia

Il telefono è molto compatto, tenendolo in mano quasi non si direbbe che lo schermo possa essere della stessa dimensione di un HTC Desire (propendendo più per la dimensione di un HTC Wildfire, di cui richiama le forme). La scocca unibody in metallo poi lo rende piacevole al tatto (anche se un po’ scivoloso) e da un senso di solidità impagabile. La parte inferiore dove si trova l’alloggiamento della SIM, della microSD e la batteria, poi è ben saldo al telefono e sembra quasi non poter essere rimosso (almeno finché poi non ci si prova). I tasti fisici presenti sul telefono (accensione e volume) sono premibili con facilità e danno un buon feedback.
9

Hardware

Benché non sia una vera rivoluzione è comunque un telefono di fascia medio alta ad un prezzo a cui fino a poco fa non si compravano neanche telefoni di fascia media. Processore da 1GHz, 768MB di RAM, fotocamera da 5Megapixel con led flash, supporto DLNA, WiFi-N e non si fa mancare neanche il led di notifica e tutto il pacchetto dei sensori.
Lo speaker non è dei più potenti mai sentiti (anche a causa della posizione non proprio felice dello speaker) ma il suono è comunque fedele.
8

Display & Touchscreen

Brillante e con un’ottima definizione (800×480 pixel) rendono questo schermo un vero piacere per gli occhi. Anche la sensibilità del touchscreen è impeccabile. L’unico difetto? Tiene troppo le impronte digitali (purtroppo come tutti gli schermi HTC).
8

Software

Android è già alla versione 2.3.3, e la versione della Sense è la nuovissima 2.1, rendendo il telefono praticamente perfetto sotto quasi ogni punto di vista software. HTC include tante chicche per personalizzare il proprio telefono (tutte ben raggruppate sotto un comodo menù di personalizzazione) ma anche per dotarlo di una suite di programmi per l’ufficio (come il lettore di documenti o il programma di Posta avanzato). Ottima integrazione con i social network e presenza di un software per praticamente ogni esigenza (anche leggere un libro).

Software: Multimedia

Il lettore mp3 ha una splendida interfaccia a carosello, il lettore video supporta anche i video divx, l’audio ha la possibilità di essere migliorato tramite SRS e tutto il reparto multimediale è ottimamente integrato con il sistema. Come se non bastasse potete anche riconoscere la musica che state ascoltando tramite SoundHound preinstallato.

Software: Browser

Poco da dire: ricalca la qualità HTC. Veloce e pratico (anche se in realtà non è molto più del browser standard “rivisitato”). Il pinch-to-zoom funziona bene e anche con Flash 10.2 la navigazione web è sempre sufficientemente fluida.
10

Autonomia

Forse non il suo cavallo di battaglia, ma una giornata piena riusciamo comunque a concluderla tranquillamente.
8

Prezzo

Il prezzo (469€ su Expansys) è abbastanza accattivante ma forse un po’ troppo vicino a quello dell’Incredible S. Forse a una cinquantina di euro meno sarebbe stata una vera offerta.
7

Giudizio Finale

Voto: 8,3

Dove acquistarlo

Lo trovate sul sito Expansys a 469€ nei colori nero e silver.

Videorecensione

HTC Desire S

HTC Desire S

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
htc desire sRecensionevideo