bbplaybook-nsf

E’ ufficiale: il Blackberry Playbook supporterà applicazioni Android

Nicola Ligas -

Non possiamo certo definirla una novità, dato che ne avevamo parlato più volte, un conto sono però le ipotesi, un altro è l’ufficialità della notizia: RIM ha infatti appena annunciato che il tablet PlayBook sarà compatibile sia con BlackBerry Java che con le applicazioni Android.

Ciò include il supporto allo sviluppo nativo in C/C++, ed il supporto a HTML5, Flash e AIR, per non citare i game engines di Ideaworks Labs (AirPlay) e Unity Technologies (Unity 3).

Ci sono da notare tuttavia un paio di cose: anzitutto gli addetti stampa di RIM si sono focalizzati solo sulle app per Gingerbread, Honeycomb non è stato chiamato in causa; sebbene questo non ne escluda a priori il supporto, è quantomeno strano che la versione di Android specifica per tablet non sia stata nemmeno menzionata.
Seconda di poi, per far girare le applicazioni del robottino verde è comunque necessario un apposito “app player”.

Dovrebbe inoltre essere rilasciato a breve il PlayBook SDK che abiliterà lo sviluppo di applicazioni in C/C++ sul sistema operativo del tablet BlackBerry.

Il Playbook sarà in vendita dal 19 aprile ad un prezzo base di 500$ per la versione WiFi da 16GB: non sarà mica che qualcuno di voi ci stia facendo un pensierino, vero?

Fonte: Fonte
Blackberry