screenshot_10

La Repubblica+: l’app Android del noto quotidiano

Nicola Ligas -

E’ da poco giunta su Android la versione digitale di uno dei più popolari quotidiani nazionali, la Repubblica, che permette di visionare i contenuti del giornale in un modo tutto nuovo e ovviamente multimediale: scopriamola assieme!

La Repubblica+ ci presenta in apertura il numero del giorno, accompagnato da dei link rapidi sulla destra alquanto autoesplicativi. Una volta selezionato il giornale che c’interessa (fino a 9 numeri prima della data odierna) sarà possibile navigarci semplicemente facendo swipe a destra o a sinistra: tappando due volte effettueremo sul zoom sul punto selezionato e potremo leggere il quotidiano proprio come se avessimo sotto mano la versione cartacea, mentre il singolo tap ci permetterà di aprire l’articolo scelto convertendolo in digitale, scalato per meglio adattarsi alle dimensioni del nostro display come fosse un qualsiasi documento di testo: indubbiamente una comodità in più.

Gli sviluppatori non si sono però dimenticati delle potenzialità multimediali dei nostri smartphone: in alcuni articoli sarà infatti possibile accedere ai contenuti video, audio ed alle fotogallery, contraddistinti da appositi simboli facilmente identificabili.

Richiamando il menù inoltre, potremo abilitare una modalità di navigazione che ci permetterà di scegliere gli articoli per categoria, oppure sfogliando più rapidamente la piccola preview di ogni singola pagina.

Ultima ma non meno importante risorsa, sempre accessibile tramite menù, sono gli articoli “Real Time”, ovvero tutto ciò che non è contenuto nell’edizione cartacea del giornale, ma che magari potremmo trovare recandoci su quella online (e ci dispiace aver visto subito una brutta notizia come quella del terremoto in Jappone).

A quanto pare però le novità non finiranno qui, perché gli sviluppatori annunciano che saranno presto disponibili le 9 edizioni locali e gli allegati al giornale (Affari e Finanza, il Venerdì, D).

Trovate i link necessari al download gratuito nel solito box a fine articolo, dopo alcuni nostri scatti dell’applicazione. E voi che quotidiano leggete?