pocket-legends-revenue-graph

Pocket Legends guadagna di più su Android che su iOS

Nicola Ligas

Pocket Legends è un celebre MMORPG multipiattaforma uscito circa 4 mesi fa per Android, dopo i fasti su iPhone. Ciò che forse allora gli sviluppatori non si aspettavano è il fatto che i suddetti fasti fossero appunto solo all’inizio.

Sembrano passati anni luce da quando il Market Android non conteneva le centinaia di migliaia di applicazioni che ha adesso, ed il comparto gaming si limitava per lo più ad imitare/invidiare la concorrenza, eppure parliamo al massimo di un paio d’anni fa. L’ascesa del Market è sotto gl’occhi di tutti, e riguardo la crescita del lato videoludico dobbiamo davvero ribadirlo proprio ora che Tegra Zone è realtà?

A conferma di tutto ciò e del crescente potenziale di Android, potete dare un’occhiata ai grafici ad inizio articolo: essi rappresentano un raffronto tra i ricavi dell’Android Market e dell’Apple Store nei primi 30 e 60 giorni di vita di Pocket Legends, e come si può notare il fatturato del robottino verde (linea porpora) si assesta su un 30-50% in più di quello della mela bianca (linea blu).

Inoltre gli utenti Android passano più tempo a giocarci e scaricano la app con maggiore frequenza, segno forse che il Market mette in evidenza i propri “pezzi forti” con maggior efficacia di quanto faccia il più vecchio (e capiente) Apple Store. E tutto questo considerando il fatto che su Android non è (ancora) disponibile il sistema di pagamento in-app che invece c’è su iOS.

Buoni segnali insomma per il mercato mobile, che si dimostra vivace ed affollato, specie quello di un certo robottino verde!

Fonte: Fonte