Honeycomb_cloud

La sincronizzazione musicale su Android inizia a prendere forma

Emanuele Cisotti

Spesso le scoperte più interessanti si fanno per caso. E proprio per caso un utente del forum di XDA installando l’ultima versione dell’applicazione musicale proveniente da Honeycomb sul proprio HTC EVO 4G ha scoperto che la sincronizzazione musicale ha preso magicamente vita.

Il servizio non ha ancora un nome (ma è stato presentato molto tempo fa) e sopratutto non ha ancora dei termini di uso (non sappiamo quindi quanto spazio si abbia a disposizione), ma sembra già funzionare egregiamente sugli smartphone con Honeycomb.

Si tratta della possibilità di sincronizzare tutta la musica presente sul proprio telefono con i server Google, per poterla riascoltare dal proprio telefono anche in assenza della stessa (quindi con un altra SD o magari da un altro telefono con lo stesso account).

E’ chiaro come ancora manchi la controparte per PC per poter ascoltare la musica del telefono dal nostro PC e viceversa sincronizzare la musica dal nostro computer per ascoltarla sul telefono. Il fatto però che il servizio sia già funzionante ci fa capire come Google sia nelle ultime fasi di testing per questo servizio.

I più coraggiosi possono scaricare l’ultima versione dell’applicazione Musica da questo link. Ovviamente, stiamo parlando di un apk che di cui noi non consiglieremo l’installazione se non nel vostro telefono di scorta che custodite gelosemente solo per i vostri test notturni da smanettoni.