samsung-galaxy-s-ii-mhl-spec

Il Galaxy S II utilizza la tecnologia MHL: USB e HDMI insieme

Giuseppe Tripodi

Ve lo avevamo comunicato in esclusiva durante l’MWC 2011: i nostri inviati a Barcellona avevo già fatto trapelare la notizia di un cavo per il Galaxy S II che ha l’entrata microUSB e l’uscita HDMI: questa tecnologia si chiama MHL ed oggi abbiamo qualche dettaglio in più.

Il nuovo device di punta della Samsung sarà infatti il primo smartphone ad utilizzare questa tecnologia lanciata nel 2008, la Mobile High-definition Link: si prevede che questa possa divenire uno standard per tutti gli smartphone di nuova generazione perché rappresenta una novità davvero “comoda”.

Il jack che il Galaxy S II ha alla base ha la forma di quello microUSB e, tramite l’apposito cavetto, lo si potrà connettere al pc via USB per ricaricarlo, trasferire file e quant’altro, come attualmente facciamo sui nostri dispositivi.

Ma poiché lo smartphone supporta l’MHL, sarà disponibile un altro cavetto, acquistabile separatamente, che sostanzialmente ha l’entrata microUSB e l’uscita HDMI: tramite lo stesso connettore, quindi, sarà possibile trasmettere un flusso audio e video ad una TV che supporta l’HD.
Inoltre, quando saranno disponibili i primi televisori che supporteranno totalmente questa tecnologia (entro la fine dell’anno),  potremo anche interfacciarci al Galaxy S II tramite un’apposito telecomando, gestendo la navigazione all’interno dello smartphone tramite la nostra TV.

Se volete più informazioni su questo innovativo standard, date pure un’occhiata al video di presentazione della Samsung durante l’MWC.

Cosa ne pensate? Pensate che l’MHL avrà successo tra gli smartphone? Potrebbe diventare un mezzo comune nella nostra vita quotidiana?

Fonte: Fonte
mwc 2011Samsung Galaxy S IIvideo