Nexus S: Overclock [1.6ghz]

Diego Stamigni

Salvi cari lettori,

Oggi vedremo, con calma, di spingere il Nexus S a 1.6ghz, over the top. Naturalmente tutto ciò può essere fatto mediante un kernel da flashare, ma quale ?

E’ chiaro che i requisiti per effettuare questo overclock sono di avere:

  1. Nexus S, banale
  2. Root
  3. Recovery Alternativa

Una guida su come rootare il Nexus S la trovate qui mentre il kernel lo trovate qui, appositamente per Stock ROM.

NOTE: il thread XDA riguardo il kernel, moddato dal Team Whiskey, lo trovate qui, con i links per i downloads dei diversi kernels

Roottato il Nexus e scaricato il kernel è banale il seguito delle operazioni da fare, in quanto dovreste:

  1. Caricare l’archivio zip contenente il kernel sul cellulare
  2. Riavviare in recovery mode
  3. Flashare il kernel

A questo punto, con programmini tipo SetCPU potete tranquillamente settare la frequenza del vostro Nexus fino a un massimo di 1.6ghz.

A chi interessa sapere come può avvenire tutto ciò, a chi è interessato a cosa c’è sotto il cofano di un Overclock (per Android in questo caso), scrissi tempo fa un’interessante articolo a riguardo, dimostrando come si può spingere un Nexus One a 2.4ghz.

Che motivo ha effettuare queste operazioni ? Nessuna, anzi, rischiate di bruciare il vostro cellulare, ma si sa, noi siamo curiosi, vero ?

Attualmente, dopo l’acquisto di un Nexus S, sto cercando personalmente di moddare il kernel cercando di capire fin quanto si può spingere la piccola belva, ma sopratutto cercando di inserire il supporto per registrazioni video HD 1080p e non appena raggiungerò un compromesso interessante vi farò sapere con un’articolo a riguardo.

Voi che ne pensate ?

androidworld