Dell Logo

Trapelata la roadmap di Dell per il 2011

Nicola Ligas -

Giusto ieri vi avevamo parlato di Dell e del suo futuro tablet Streak 10 con Honeycomb (e Windows). A quanto pare però i piani dell’azienda sono ben più elevati di così, ed includono anche Ice Cream (!) e Windows 8. Vediamo dunque cosa ci riserva una delle più grandi fughe di notizie di questi ultimi tempi: la roadmap 2011 di Dell.

Smartphone:

si inizia con qualcosa di ben noto, il Venue (Froyo) ed il Venue Pro (Windows Phone 7) per proseguire verso metà aprile con il Venue Pro che riceverà alcune  non meglio specificate “funzioni aggiuntive e migliorie”. Le vere novità arriveranno verso luglio col Wrigley, che sembra essere un QWERTY verticale “Windows Phone 7 Next Gen”, qualunque cosa significhi.
Gli amanti del robottino verde dovranno quindi attendere settembre, ma sembra che la pazienza sarà ben ricompensata: ecco quindi il Dell Hancock, uno slider QWERTY dual-core, con schermo da 4 pollici qHD, doppia fotocamera (8 e 1,3 megapixel) con registrazione video a 1080p e Android Ice Cream a bordo.
Poco tempo dopo sarà la volta del Millennium, ovvero un Hancock (quindi sempre con Android Ice Cream) senza tastiera ma con display più grande (4,3 pollici) e supporto DLNA, sebbene nella transizione la fotocamera frontale sia scesa a risoluzione VGA.

Tablet:

lo Streak 10 di cui parlavamo ieri e ad inizio articolo, pare non si farà attendere a lungo: dovrebbe vedere la luce in aprile, nome in codice Gallo, col già annunciato Honeycomb a bordo, per poi tornare a far parlare di sé verso ottobre con un aggiornamento per consentirgli la scrittura a mano libera. Il fratello minore Streak 7 dovrebbe invece ricevere un aggiornamento non specificato in luglio: che si tratti di Honeycomb?
A giugno uscirà un tablet Windows, al secolo Rosemount, mentre torneremo a parlare dello Streak 7 in ottobre, quando un certo Sterling, con Honeycomb a bordo, sembra destinato a prenderne il posto: sarà quindi sempre un 7 pollici, con caratteristiche affini ma presumibilmente superiori.
E giungiamo infine a gennaio 2012, presumibilmente al CES del prossimo anno, quando Dell sembra intenzionata a calare un tris d’assi: Opus One e Silver Oak con Honeycomb, Peju con Windows 8. Caratteristiche ancora completamente ignote, possiamo solo desumerne le dimensioni grazie ai numeri a sinistra del grafico: piccole (~5”), medie (~7”) e grandi (~10”) rispettivamente.

E questo è tutto! Ovviamente non possiamo prendere questa roadmap per oro colato: c’è anche scritto chiaramente sopra ogni immagine che eventuali variazioni sono sempre possibili, ma per farci un’idea di massima di quello che sarà l’impegno di Dell sono più che sufficienti. E voi che ne pensate: soddisfatti o meno della proposta 2011?

Fonte: Fonte