nec

I tablet NEC con Android

Giuseppe Tripodi

Al MWC 2011 moltissime case produttrici stanno presentando i loro dispositivi: tra le tante “major”, sempre in primo piano, troviamo anche una timida NEC che propone due tablet… “particolari”.

Il primo dei due che ci viene mostrato nel video è un dual screen piuttosto singolare: nei due schermi, infatti, si possono lanciare processi separati (come se avessimo in mano due tablet diversi, praticamente), oppure  utilizzarli entrambi per un’unica applicazione, magari per navigare, con un’ampiezza di schermo davvero invidiabile.
Inoltre, viene fatto notare che con alcuni software i due schermi “interagiscono” tra loro: ad esempio, cliccando un collegamento sul primo display, il link può venire visualizzato sul secondo, lasciando aperto anche il primo tab.

Purtroppo non ci sono molte informazioni su questo dispositivo, ma a giudicare dall’interfaccia sembra che abbia una versione di Android 2.x (Eclair o FroYo) e ad un certo punto del video si nota un pennino, quindi potrebbe anche essere un display resistivo.
Due pecche sicuramente non indifferenti.

Per quanto riguarda il secondo tablet, ha uno schermo davvero piccolo e una tastiera fisica, il ché lo fa assomigliare più ad un mini-netbook con Android piuttosto che ad un tablet, dei quali normalmente apprezziamo gli ampi schermi.

Infine, viene brevemente mostrato anche un terzo dispositivo che sembra essere un ebook reader.

Insomma, prodotti “coraggiosi” ma che difficilmente si imporranno sul mercato: saranno presto messi in vendita in Giappone ma ancora non è certa la loro commercializzazione in Europa o negli U.S.A.

Gustateveli nel video e fateci sapere cosa ne pensate!

Fonte: Fonte
Necvideo