Galaxy S WiFi

Samsung Galaxy S WiFi 4.0 e 5.0, hands-on

Nicola Ligas -

 

Oggi vi avevamo promesso ulteriori dettagli sui due nuovi mediaplayer di Samsung, e siccome noi le promesse le manteniamo, eccoci qui ad illustrarvi più in dettaglio il Galaxy S WiFi 5.0 ed il suo fratellino, 4.0.

Il primo dei due è sicuramente quello che attira di più lo sguardo, principalmente grazie all’ampio display da 5 pollici, cosa che lo colloca, come dimensioni, a metà strada tra uno smartphone ed un tablet: come lui finora abbiam visto solo il Dell Streak 5 e l’Acer Iconia 4.8, ma sul dispositivo di casa Samsung non c’è traccia di connessione alla rete di telefonia mobile.

Ciò che invece troviamo sono un processore ad 1GHz Hummingbird, un display con risoluzione 800 x 480, una fotocamera da 5 megapixel completa di flash, ed una capiente batteria da 2500mAH, il tutto gestito da Android 2.2 (aggiornabile a Gingerbread e completo di tutte le app di casa Google, Market compreso), personalizzato con l’ormai famosa interfaccia di casa Sammy, TouchWiz.

Da un punto di vista di look’n’feel, i materiali sembrano buoni e solidi, ed il grande display SLCD restituisce immagini di ottima qualità. Anche le performance non sembrano essere da meno, sebbene non sia stato possibile provarli in maniera intensa.

Non si hanno invece notizie certe sulla data di commercializzazione europea, anche se pare che la vendita in Korea inizierà già questo mese, ed ovviamente gli altri paesi seguiranno.

Per concludere vi lasciamo con un paio di video ed una ricchissima galleria di immagini di entrambi i dispositivi, per i quali ringraziamo sia Frandroid che Engadget.

 

android 2.2MWCmwc 2011video