telefono fisso con Android tablet

Telefono fisso con tablet Android integrato

Nicola Ligas

Della “malleabilità” di Android ormai non ci stupiamo più: cuffie, occhiali, computer da bicicletta, pico-proiettori, ormai l’abbiamo visto installato ovunque, tanto che trovarlo come compagno di un telefono fisso ci è apparso quasi scontato!

La compagnia di telecomunicazioni Japponese Nakayo sta infatti preparando un IP home phone con annesso un tablet Android da 7 pollici con risoluzione 800×480, comprensivo di Android 2.2 Froyo. Quando si riceve una chiamata è possibile rispondere in modo tradizionale (che noia!) con la cornetta, oppure premere un bottone sul display del tablet per arrivare subito il vivavoce, oppure estrarlo proprio dal suo dock e andarci a giro per casa, sfruttandone il microfono integrato per continuare la nostra conversazione.

Ovviamente il tablet può essere usato anche indipendentemente dal telefono, per navigare sul web, o anche per le video chiamate. A completarne le caratteristiche tecniche troviamo infatti il Wi-Fi b/g,  una porta USB, una fotocamera frontale da 0.3Megapixel, ed uno slot microSDHC  per espandere la memoria fino ad un massimo di 32GB.

Il telefono al momento non ha ancora un nome né un prezzo, ma sarà in vendita dal prossimo luglio; Nakayo si rivolge principalmente ad un’utenza di tipo business e si propone di vendere 30000 unità nell’arco di due anni. Ce la farà? Se fosse disponibile in Italia a voi interesserebbe?

Vi lasciamo con una piccola immagine del tablet, ma non prima di aver ringraziato mitico303 per la segnalazione!

Fonte: Fonte