browser market rumor

Google potrebbe svelare il Market browser-based il 2 febbraio

Nicola Ligas

Pochi giorni fa vi avevamo annunciato che domani si sarebbe tenuto a Mountain View un importante evento legato ad Android, nell’invito si parlava di prove con mano, esame approfondito di Honeycomb e di novità riguardo l’ecosistema Android. Quest’ultima parte è in effetti quella che ci lasciava più perplessi. A cosa si riferirà?

La solita fonte anonima ma attendibile ha rivelato che Google avrebbe completato la versione web del Market Android e la dovrebbe annunciare proprio domani: è “allo stesso livello se non superiore a quella di Apple”, dice l’informatore.

Durante il Google I/O dello scorso maggio, erano stati annunciati sia il web-based Android Market che Google Music, entrambi mostrati su un Nexus One con Android 2.2, promettendo che sarebbero stati disponibili in una futura versione dell’OS, ed oggi siamo ancora qui ad attendere. Dato che Google non tiene un evento come quello di domani ogni due giorni, è logico aspettarsi anche qualcosa di grosso, e cosa c’è di meglio di un annuncio risalente a 8 mesi prima, che diventa realtà?!

Ma potrebbe benissimo essere altro: Andy Rubin ha infatti preso le redini del progetto di musica digitale di Google. Secondo alcune fonti, il team di Rubin avrebbe “sviluppato un servizio che permetterà agli utenti di caricare le proprie collezioni musicali sui server di Google per poi sincronizzarle con qualsiasi dispositivo mobile”. Mancherebbero solo le firme sugli accordi con le etichette discografiche, e chi ci dice che non potrebbe essere tutto pronto per domani?!

Di qualunque cosa si tratti questi rumor avranno vita breve, basterà attendere un solo giorno per scoprire la verità che si cela dietro di essi e, per i più curiosi, l’evento di domani sarà visibile anche in diretta sul canale YouTube di Android. Nel frattempo perché non ci dite voi cosa vi aspettate che Google ci riveli?
Vi lasciamo con il video di presentazione del Market web, tanto per rinfrescare un po’ la memoria!

Fonte: Fonte