BIOLock sta per arrivare, in anteprima il primo test!

Luis Nittoli -

I nostri amici di “Android Guys” ci mostrano in anteprima assoluta una versione di prova di “BioLock”: il primo programma di autenticazione biometrica per piattaforme mobili.

Prima di procedere bisogna dire che l’applicazione, sviluppata da “Blue Planet Apps” è ancora in fase test, non è la versione finale e non è nemmeno una beta: alcune delle sue funzioni (come lo scanner dell’occhio) non sono ancora attive ed il programma (per il momento) serve solo a garantire l’accesso ai dati della memoria sd.

Secondo gli sviluppatori, vista l’attuale tecnologia delle fotocamere montate a bordo degli smartphone, BioLock sarà in grado di ottenere quasi il 98% della precisione per quanto riguarda il riconoscimento (il 100% sarebbe possibile solo con una fotocamera ad infrarossi!).

Alcuni membri del team Cyanogen hanno preso parte allo sviluppo di questo progetto e la Blue Planet Apps è giunta ad un accordo con il famosissimo sviluppatore “Koush” (per chi non lo conoscesse è il creatore di Rom Manager, ClockworkMod Recovery e collaboratore di CyanogenMod) per contribuire allo sviluppo di questo progetto molto interessante. Ecco i dettagli della partnership:

“”Koush is going to spend the time to get BioLock put into CM7 on the Nexus S as the lockscreen. This will be the first time we release it to the public and will be our beta. It will give us a chance to learn about how users use face/voice recognition what they like, what they don’t, what improvements we can make, etc.. From this group, we will expand and adapt BioLock, to hopefully spread onto more CM versions and other devices (with Front facing cameras of course). This will constitute the BioLock Beta test group.”

Dobbiamo però dire che il codice di BioLock non sarà open-source e quindi, anche se un pò ci speravamo, molto probabilmente non farà parte del codice “standard” di CyanogenMod (forse sarà soltanto una “build”non ufficiale basata su CM7?), visto che Koush sta lavorando a questo progetto separatamente dai suoi impegni con il team Cyanogen.

Come vedrete nel video, al primo lancio di BioLock una voce femminile molto “futurista” ci saluta e chiede di scegliere il nostro metodo di autenticazione preferito! Ricordo ancora una volta che questa applicazione è in piena  fase di test, ma noi rimarremo comunque molto interessati agli sviluppi futuri di BioLock.

Buona visione!

&feature=player_embeddedFonte: Fonte