pioneer-cyclocomputer

Pioneer crea un computer da bici con Android

Nicola Ligas -

Quando vi avevamo presentato le cuffie con Android, pensavamo di averle viste proprio tutte, mancava all’appello giusto l’ormai noto tostapane. A quanto pare avevamo fatto i proverbiali conti senza l’oste: ecco infatti arrivare il primo ciclocomputer con Android!

In apparenza sembra un normale computer da bicicletta, di quelli che si montano sul manubrio per misurare la velocità (ad essere pignoli il Pioneer misura anche la cadenza, il battito cardiaco, la potenza sprigionata ed il tempo di viaggio), ma a ben vedere scopriamo che è dotato di connessione wireless conforme alle specifiche ANT+ (un sistema specifico per raccogliere e trasferire dati da sensori), e che può quindi ricevere dati da un sensore posto sui pedali, per misurare appunto la forza della pedalata. E’ inoltre dotato di GPS, il che lo rende il candidato idale per My Tracks.

Niente data di rilascio, prezzo o altre info inerenti la commercializzazione, ma i  ciclisti in ascolto non temano: vi terremo aggiornati! Nel frattempo gustatevi il video.

Fonte: Fonte
video