Acer Liquid Metal, la recensione

Emanuele Cisotti

Acer Liquid Metal, recensione

L’Acer Liquid Metal è sicuramente interessante perchè parte con un ottima base, essere il successore dell’Acer Liquid e Liquid E, ma vediamo insieme cosa ci riserva questo telefono.

Lo smartphone è disponibile a 394€ sul sito Expansys, oppure con un piccolo sconto usando il codice che trovate a fine recensione.

Confezione

La confezione è molto ricca, in pieno stile Acer: guida rapida, microSD con adattatore ad SD, caricabatterie con cavo USB, auricolari con gommini e ottima custodia.
8

Costruzione ed ergonomia

Elegante nella sua forma stondata e adesso molto più rifinito grazie al retro in metallo. Benché l’estetica sia sempre soggettiva il telefono è oggettivamente costruito molto bene e in mano si afferra in modo molto stabile.
8

Hardware

L’hardware è nella norma (processore da 800MHz, 512MB di RAM e GPU Adreno 205), ma comunque forse un po’ troppo poco superiore a quello del Liquid E, di cui si propone come successore. Ne guadagna comunque con una fotocamera da 5Megapixel che adesso registra video in HD (anche se la qualità di foto e video non è eccelsa). Lo speaker è potente e i pochi tasti fisici di premono molto bene (ed è presente anche quello della fotocamera!). Comodissima poi la barra di notifiche presente nella parte superiore del telefono anche se vi costringerà a trovare una posizione adatta in modo da poter sempre tenere sott’occhio la parte superiore.

7

Display e touchscreen

Lo schermo da 3,6″ (con risoluzione 480×800 pixel) è molto bello e i colori sono molto luminosi e definiti. La sua forma tonda e i materiali con cui però è costruito lo schermo a volte possono dare qualche piccolo problema nel prendere gli input che impartiamo, in particolar modo nelle parti esterne dello schermo. Non è un difetto che vi rovinerà la vita (sopratutto perchè non si presenta così spesso) ma che comunque mette in risalto la non ottima qualità dello schermo.

6

Software

Acer ha esportato la sua interfaccia proprietaria anche su questo smartphone, imponendo quindi un lockscreen a sfogliamento e la barra di notifiche nella parte bassa dello schermo. Benchè questa sia stata realizzata in modo interessante (soprattutto perché permette di accedere rapidamente a molte opzioni) alcune trovate sono un po’ troppo macchinose, un esempio su tutti è il layer di widget che si attiva tenendo premuto il tasto home. E’ comunque possibile sostituirlo con un launcher alternativo (che farà “volare” il vostro telefono) ma non possiamo comunque rinunciare alla barra posta sotto lo schermo e al lockscreen a sfogliamento.
Per il resto troviamo tutte le app che ci aspetteremmo di trovare con Android e poco di più.

Software: Multimedia

Uno su tutti il lettore nemoPlayer che gestisce in modo ottimale foto, video e musica. Benchè sia facile migliorare l’esperienza d’uso del lettore musicale di Android, possiamo invece fare ottime lodi a Acer per il lettore video che supporta tutti i video che abbiamo testato (avi, mp4 e anche wmv).

Software: Browser

Browser standard con capacità nella media. Il pinch-zoom è fluido ed è anche presente il plugin flash player supportato dal processore da 800MHz.

7

Autonomia

Autonomia nella media. Non abbiamo comunque avuto problemi con un uso medio ad arrivare a fine giornata.

7

Prezzo

Il prezzo di 394€ è forse un po’ alto per un “successore” come questo, ma dopotutto è il prezzo da pagare per avere le ultime novità del listino. Grazie al nostro sconto (che trovate a fine articolo) potete comunque risparmiare qualche euro.

7

Giudizio Finale

Voto: 7,1

Videorecensione

Acquisto

Lo smartphone è disponibile a 394€ sul sito Expansys, oppure usando il nostro codice 15ALIQMET per avere 15€ di sconto sul Liquid Metal.

Acer Liquid Metal

Acer Liquid Metal

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
Acer Liquid MetalRecensionevideo