X-Plane

X-Plane 9: volate col vostro Android!

Nicola Ligas

Uno dei video che suscitarono maggiore interesse nello scorso Google I/O fu la demo di X-Plane 9, gioco di simulazione di volo dalle grandi potenzialità. Adesso, dopo diversi mesi, l’applicazione è scaricabile dal Market al costo di 7,62€. Scopriamo insieme se sono soldi ben spesi!

Vediamo anzitutto qual è il parco macchine (velivoli) che X-Plane ci mette a disposizione: Cessna 172, Columbia 400, Piper Malibu, Cirrus Vision, Piaggio Avanti, Beech King-Air e Eclipse-Jet 500; tutti e 7 guidabili attraverso 6 diversi scenari: Innsbruck, Australia, Boswell Bay (Alaska), California del sud, San Francisco, ed il cielo del deserto californiano.

Considerato anche che ci troviamo “a bordo” di uno smartphone, il livello di realismo è impressionante: abbiamo il pieno controllo dell’apparecchio, dai flap, all’acceleratore, al movimento completo dell’aereo (tramite i sensori del telefono). Come in tutti i simulatori di volo, avremo a che fare con tantissimi comandi e spie: altitudine, velocità, tasso di salita/discesa, carburante, orizzonte artificiale, bussola, ecc.
Sono disponibili varie visuali e angolature per i replay, anche se il massimo del realismo lo si ha rimanendo nella cabina di pilotaggio, ovviamente.
Notevole anche il livello di attenzione al dettaglio, che si spinge fino al punto di poter scegliere in quale pista di uno specifico aeroporto dovrete atterrare.

Anche il comparto audio è all’altezza della situazione e ben si adatta  alle condizioni più impreviste (provate ad andare in picchiata!).

Infine è possibile personalizzare la vostra esperienza di volo con un gran numero di opzioni: dal peso dell’aereo, al relativo bilanciamento, dalle condizioni meteo, all’ora del giorno, e tutte avranno realistiche ripercussioni sul vostro aereo! Da notare anche la possibilità di poter volare in coppia con un amico via Wi-Fi, che rappresenta sicuramente un’attrattiva ulteriore.

In definitiva un signor simulatore. Non per tutti i palati forse, occorre essere piuttosto appassionati per apprezzare fino in fondo un’app del genere, e dimenticatevi qualsiasi tipo di “azione bellica”: qui si vola e basta, non si abbattono niente e nessuno, quindi se cercate la carneficina fareste bene a rivolgervi altrove. Per tutti gli altri, e in particolar modo per gli amanti dell’aria, si tratta senz’altro di un must-have!

Fonte: Fonte
video