snapshot

Guida: come vedere video da Megavideo su tutti i telefoni Android

Giuseppe Tripodi -

Con questa semplicissima guida vi spiegherò come potete vedere la maggior parte dei video presenti su Megavideo, qualunque sia il vostro device e senza necessità di flash player (inoltre, non sono necessari i privilegi di root).
Ammettetelo, che non stavate aspettando altro!

In realtà il tutto si basa sulla possibiltà del browser Skyfire di riprodurre i video in flash, con l’aggiunta di un piccolo escamotage: se infatti avete mai provato a vedere un filmato sul celeberrimo Megavideo, vi sarete accorti che non è possibile visualizzarlo e che al suo posto rimarrà sempre l’odiata icona che ci segnala che il flash player è mancante.
Tuttavia, sfruttando uno dei molteplici siti che consentono di visualizzare i video di Megavideo su un player alternativo, aggireremo facilmente questo problema!

Ma andiamo con ordine:

  1. per prima cosa scaricate il browser Skyfire: lo trovate gratis, in beta, sull’Android Market.
  2. scegliete, quindi, il filmato che volete visualizzare e copiatene l’url
  3. visitate uno dei tanti siti che permettono la riproduzione di video in flash tramite un palyer alternativo: io per esempio utilizzo megastreaming.org, ma ce ne sono davvero moltissimi.
  4. incollate il link del video dove è richiesto e cliccate su “Play” (o qualcosa di analogo)
  5. vedrete apparire in basso una finestra di Skyfire che vi mostra che c’è un video che potete riprodurre:
  6. a questo punto, cliccando sul tasto Play, il video verrà ottimizzato per il vostro device:
  7. dopo qualche secondo (o minuto, a seconda della velocità della connessione) di attesa, partirà il player col quale potrete godervi il vostro filmato!

Qualche precisazione: purtroppo, non si può interagire in nessun modo col video: vale a dire che non lo si può mettere in pausa (eccetto in rare occasioni), non si può muovere il cursore avanti e indietro durante la riproduzione né altro. Lo si può solo vedere tutto di seguito, così come viene.
Va da sé che se volete vedere filmati più lunghi di 50 minuti non c’è verso di fare nulla perché, una volta bloccato il video, anche se aspetterete il tempo necessario per riprendere la visualizzazione, non potrete riportare il cursore a dove eravate arrivati.

Comunque, nonostante queste limitazioni, siamo sicuri che moltissimi utenti troveranno utile quanto appena scritto: dunque, diteci, che ve ne pare?