Vodafone Ideos, la recensione

Emanuele Cisotti

Recensione Vodafone Ideos

Recensire un prodotto low-cost spesso è più difficile che recensire un top di gamma. Quando poi lo smartphone costa 99€ il lavoro è ancora più arduo.

Questo Vodafone Ideos sembra aver scosso in pochi giorni il mercato Android italiano, mettendo sul piatto un telefono che costa ben 100€ meno (o il 50% se volete) del suo avversario successivo (promozioni e sconti a parte). Possiamo raccontarvi però subito come finisce questa storiella: lo smartphone è completo e non manca di nessuna funzione. Il fatto che poi sia basato su Android 2.2 lo rende superiore a qualsiasi altro touchphone a parità di prezzo. Ma non pensate che sia un telefono per giocare.

Confezione

La confezione appare decisamente “grande” per essere quella di un telefono così economico (e comunque più curata delle solite di Huawei – che produce il telefono -). Il contenuto comunque è nella media, niente di più e niente di meno. La microSD da 1GB e comunque un regalo gradito visto il prezzo e fa si che il nostro voto sia più alto.

8

Costruzione ed ergonomia

Per fortuna non è un cinafonino (come si intende classicamente) ma è un prodotto Huawei di discreta qualità. Il telefono è compatto e di diversi materiali: bordo lucido, retro gommato (che a noi non piace ma aumenta il grip) e frontale di plastica rigata. Non ci sono scricchiolii e il retro sembra solido. Anche i tasti fisici frontali hanno un feedback veramente piacevole (mentre quelli laterali sono un po’ plasticosi)

8

Hardware

Cosa volete sapere sull’hardware? Il processore è il “minimo possibile” (o quasi) la ram è sufficente ma non abbondante. La fotocamera è sufficiente e fa foto decenti. A portare il voto alla sufficienza troviamo però lo speaker audio potentissimo e la WiFi di standard N

6

Display e touchscreen

E’ capacitivo. E penso che questo basti (al momento) quando si parla di smartphone low cost e di piccole dimensioni. E’ molto luminoso e non ha problemi di sensibilità. Purtroppo non supporta il multitouch (anche se il problema dovrebbe essere software).

7

Software

Si tratta di uno smartphone stock Android 2.2 con qualche piccola applicazione preinstallata (ad eccezione di Vodafone Music -che non funziona- il resto sono utility che migliorano l’esperienza d’uso, come la tastiera TouchPal e la Radio FM). Non è stato privato di nessuna funzione propria di Android ed è quindi utilizzabile sia come modem USB che come modem WiFi. E ancora: è possibile spostare le applicazioni compatibili su microSD e sono presenti i live wallpaper (ma scordatevi di usarli).

Software: Multimedia

Nella media per Android, e quindi bassa. Il lettore mp3 e la galleria (2D, quella 3D probabilmente non era supportata) sono sicuramente 2 punti deboli di Android. Per fortuna che gli speaker potenti ci fanno dimenticare di questi particolari.

Software: Browser

Browser stock e senza multitouch. Ovviamente non è presente Flash player (che non supporta processori inferiori a 800MHz) ma non ne abbiamo sentito la mancanza. Il caricamento dei siti ci è parso comunque abbastanza veloce visto anche l’hardware poco performante.

7

Autonomia

Nessun problema di autonomia. Il processore “scarso” e lo schermo piccolo non ci hanno creato problemi di sorta facendoci raggiungere senza problemi la giornata.

7

Prezzo

99€ per uno smartphone Android? Dal nostro punto di vista se giocare o usare fronzoli di vario tipo non è una vostra priorità (o comunque non è proprio nei vostri interessi) non c’è scelta. Nessun altro smartphone fa un prezzo così competitivo. Se Vodafone dovesse però mai decidere di alzare il prezzo a 149€ come da listino ovviamente allora forse potrebbe essere giusto dirigersi verso altri lidi.

9

Voto Complessivo

7,4

Videorecensione

RecensionevideoVodafone Ideos