google ebooks

Google eBooks diventa realtà (per ora solo negli USA)

Nicola Ligas -

Il tanto atteso servizio di ebook store di Google, del quale avevamo parlato giusto qualche giorno fa, è diventato realtà ancor prima delle previsioni: da questa mattina è infatti disponibile per il download un’apposita applicazione multipiattaforma, oltre ovviamente alla versione on line.

Il servizio si chiama semplicemente Google eBooks, e non Google Editions com’era trapelato in precedenza, e rappresenta un passo importantissimo per l’azienda di Mountain View, che entra in diretta concorrenza col colosso del settore Amazon e promette di integrare l’ebook store col resto dei suoi servizi, come già fatto in precedenza con altre applicazioni.

Sarà possibile leggere i libri direttamente online da qualsiasi dispositivo dotato di connessione internet, oppure scaricare il pdf per il proprio ebook reader (tranne in rari casi dove il download non è disponibile a causa di limiti imposti dall’editore).

Riguardo il varo di questo nuovo servizio, la portavoce di Google, Jeannie Hornung, ha sentenziato: “Riteniamo che si tratti della piu’ grande libreria di e-book del mondo. Includendo i libri gratuiti, ci sono oltre tre milioni di titoli”. Come dire: la concorrenza è avvisata!

La brutta notizia è che al momento l’app è disponibile solo nel market USA, quindi non abbiamo il solito link di appbrain da lasciarvi, ma a testimonianza del fatto che non vi abbiamo raccontato favole, potete dare un’occhiata alla pagina dei dispositivi supportati.

Ovviamente la diffusione planetaria dovrebbe avvenire a breve, ma non abbiamo date precise da fornirvi. Non mancheremo comunque di tenervi aggiornati sui futuri sviluppi.

Siete impazienti di provarlo o scettici verso questa forma di lettura?

Fonte: Fonte