google doodles mobile

I doodles di Google arrivano anche su dispositivi mobili

Nicola Ligas

I doodles sono degli scarabocchi, disegnini fatti senza pensare, magari durante una noiosa lezione o in un momento in cui la mente è sovrappensiero. Sono anche il nome che Google ha dato agli “addobbi” che spesso accompagnano il suo logo in occasione di qualche particolare ricorrenza.

Alzi la mano chi non si è mai soffermato sorridendo a guardarli, magari cercando anche d’indovinare quale fosse l’evento da celebrare, perché spesso non è poi così chiaro! Ebbene, sembra che Google ci tenga così tanto ai propri ghirigori, che ha deciso di portare cotanta tecnologia anche sugli schermi dei nostri telefoni! E dopo questa, i nostri Android non avranno proprio più nulla da invidiare ai fratelloni PC!!

Scommetto che molti di voi non staranno già più nella pelle, quindi tanto per placare i bollenti spiriti vi rimando alla pagina che raccoglie e cataloga tutti i doodle degli ultimi 12 anni. I più curiosi potranno anche leggerne la storia, ma vi avviso, non è delle più brevi.

Scherzi a parte, personalmente li ho sempre considerati una cosa carina, un buon tocco di colore sulla pagina del motore di ricerca, ma non pensavo ci fosse dietro tanta cura. Benvenuto american style!

Fonte: Fonte