Motorola Defy

Come ottenere i permessi di root sul Motorola Defy

Nicola Ligas -

Sebbene esista già z4root scaricabile dal market che permette di ottenere i diritti di root sul Motorola Defy, uno zelante utente di xda, pedrodh, ha creato una guida passo passo per tutti coloro ai quali non dovesse funzionare. Vediamola assieme!

Come sempre con tutte le guide di questo tipo, androidworld.it non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni derivanti dall’uso della stessa. Ma ormai tanto lo sapete, quindi andiamo subito al sodo.

Scaricate questo file, contenente il fake root exploit, SuperUser versione 2.3.6.1 e busybox, poi procedete con la seguente guida passo passo:

  • Mettere il telefono in modalità “debug usb” e collegarlo al PC
  • Estrarre i file dallo zip e copiarli sullo smartphone tramite ADB in questo modo:
  • adb push Superuser.apk /sdcard/Superuser.apk
    adb push su /sdcard/su
    adb push busybox /sdcard/busybox
    adb push exploit.bin /data/local/tmp/exploit.bin
    
  • Entrare nella shell del telefono, sempre con ADB:
  • adb shell
    
  • A questo punto sfruttiamo il “fake” root exploit:
  • cd /data/local/tmp
    chmod 0755 exploit.bin
    ./exploit.bin
    
  • Dopo l’ultimo comando dovremmo essere tornati alla consolle normale, non quella del telefono, quindi dobbiamo ricollegarlo nuovamente, e così facendo dovremmo vedere il simbolo “#” anziché  “$”, segno che abbiamo i permessi di root
  • Usiamo nuovamente il comando “adb shell” (invio) come al passo precedente, poi montiamo la partizione /system come scrivibile, copiamoci i file necessari e diamogli i permessi giusti
  • mount -o rw,remount -t ext3 /dev/block/mmcblk1p21 /system
    cp /sdcard/Superuser.apk /system/app/Superuser.apk
    cp /sdcard/su /system/bin/su
    cp /sdcard/busybox /system/bin/busybox
    chmod 4755 /system/bin/su
    chmod 4755 /system/bin/busybox
    mount -o ro,remount -t ext3 /dev/block/mmcblk1p21 /system
    exit
  • Riavviamo il telefono e controlliamo da terminale se abbiamo i permessi di root tramite il comando “su”, oppure installando una app che ne richieda i permessi e guardando se compare l’app SuperUser

Per ogni domanda o chiarimento potete rivolgervi all’autore nel topic dedicato su xda.

Fonte: Fonte
Motorola Defy