Tutti matti per WhatsApp, un messenger “intelligente”…

Valerio Paoletti

L’uso del SMS tra possessori di smartphone è ormai una pratica obsoleta. Grazie ad applicazioni come Twitter, Skebby, Facebook o le semplici mail non ha più senso spendere dei soldi per un messaggio. Quest’ultime, però, hanno spesso dei limiti e non sfruttano al meglio le doti dei terminali in cui sono installate e per questo, per fortuna, c’è WhatsApp.

WhatsApp è un misto tra sms, mms e chat. E’ possibile chattare con i propri amici anche essendo offline, infatti l’applicazione rimane in memoria come un semplice servizio e ci avviserà della risposta con una normale notifica push. Inoltre è possibile inviare altre informazioni e contenuti multimediali, come posizione, contatti, foto, video e audio, oltre il semplice testo.

La speranza è che presto supporti le chat tra più amici, in modo da rendere meno complicate alcune operazioni di vita normale, come organizzarsi il venerdì sera con gli amici.

L’applicazione non è tutta rosa e fiori, infatti ha alcuni problemi con i task manager, in quanto li “bypassa” e fa il comodo suo, bug segnalato e che si spera varrà presto fixato.

WhatsApp è multipiattaforma, quindi si può consigliare a tutti i possessori di Android, Blackberry, Iphone e Nokia. Si può scaricare gratuitamente dal Market di Android.

WhatsApp Messenger for Android on AppBrain