Google TV Home

Schmidt assicura che non ci sono problemi con i partners di Google TV

Nicola Ligas -

Citiamo spesso ultimamente le dichiarazioni del Chairman di Google Eric Schmidt: pochi giorni fa ci ha mostrato il (papabile) Nexus S e ha annunciato l’avvento di Gingerbread, oggi ci rassicura in merito ad alcuni problemi che sembrano esserci con i partners di Google TV. Vediamo dunque più in dettaglio cos’ha da dirci questa volta!

Il proverbiale sasso nello stagno è stato gettato da siti come Hulu.com, che hanno bloccato l’accesso ai propri contenuti da parte di qualsiasi dispositivo Google TV, e da partners quali Fox e CBS che hanno proposto dello loro alternative su hosts propietari.

Anche di fronte a simili prese di posizione, che sembrano voler marcare una certa distanza da parte di alcuni fornitori di servizi nei confronti della Google TV, Schmidt ha affermato schiettamente che le cose non sono messe così male come qualcuno vorrebbe far credere, che i rapporti con le varie aziende vanno bene e sono molto costruttivi. In parole povere: non vi preoccupate, Google TV vivrà e prospererà.

E’ proprio il caso di dire: ai posteri l’ardua sentenza! Noi, nel nostro piccolo, vi terremo informati.

Fonte

Eric Schmidt