htc_logo_400

App store da HTC

Lorenzo

Voci di corridoio sempre più insistenti affermano che HTC stia selezionando nuovo personale per costruire il suo app store. l’HTC.sense.com cloud service – che è stato lanciato con il Desire HD e Z – sembra che sia il primo passo verso l’obiettivo.

Il cloud service di htc è infatti un motore che consente di inserire senza troppe difficoltà le applicazioni tra le varie offerte già accessibili dagli utenti. Non è detto che il nuovo servizio tratti esclusivamente applicazioni per Android, dal momento che HTC produce anche smartphone Windows.

La nascita di un nuovo store è interessante e si affiancherebbe all’eventuale market di amazon. L’introduzione di più servizi è interessante e dovrebbe sfociare non già in una corsa all’ultimo prezzo (dati i costi esigui delle applicazioni nel market), piuttosto in una diversificazione dell’offerta che snellirà l’ormai sovraffollato Android Market di Google.

Fonte