marvel-olpc-tablet

OLPC XO-3 slitta a Febbraio 2011

Angelo Moccaldi

L’ambizioso programma “One Laptop Per Child” (OLPC) di Nicholas Negroponte sembra non arrivare mai. Purtroppo il tablet XO-3 in partenership con la Marvell avrà luce soltanto per la metà di febbraio. Il prototipo, che dovrebbe riprendere il design chiamato “Marvell Moby”, non ha ancora una forma definitiva.

Possa essere tecnologico o meno, Negroponte ha dato una spiegazione a questo ritardo. Tutto è nato dalla superficie del touchscreen, che dovrebbe essere di un materiale infragibile, si stà pensando al vetro o di qualche materiale simile ad esso, piuttosto che di plastica coem inizialmente previsto. Povere anche le notizie per quanto rigurda le caratteristiche tecniche: sistema operativo Android e processore da 1 GHz.

Ricordiamo che il programma OLPC nasce per dare la possibilità di educare i bambini più poveri grazie all’ausilio di computer a basso costo. Ci riusciranno? Incrociamo le dita.

Fonte