Primi rumors su Android Gingerbread

Emanuele Cisotti

La foto che vedete qui sopra è solo una foto sfocata di un Nexus One. E fin qui siamo tutti d’accordo.

Quello che però dalla foto non sappiamo è che secondo alcuni rumors si tratterebbe di un Nexus One con una prima versione di Gingerbread installata da un dipendente Google.

Benchè l’immagine non ci dica proprio nulla vediamo insieme cosa possiamo aspettarci da Gingerbread secondo questi rumors.

Per prima cosa il sistema sarà molto più curato esteticamente. La barra delle notifiche sarà color grigio scuro andando ad assomigliare a quella dell’interfaccia TouchWiz 3 di Samsung.

Tutte le applicazioni avranno un aspetto più curato ad avranno alcune animazioni che ricordano in parte quelle di iOS 4 di Apple. Youtube riceverà un vero restiling e verrà aggiunto il supporto alle playlist. Le icone saranno totalmente ridisegnate e saranno più gradevoli e più contrastate.

Ma non saranno solo novità estetiche: sembra che sia confermata la voce del supporto alla videochat tramite GTalk.

Il firmware però sembra aver subito un ritardo e potrebbe arrivare solo nel primo trimestre del 2011. Questo potrebbe dare tempo alle aziende di aggiornare “in pace” i propri terminali a Froyo senza dover rincorrere la nuova versione di Android.

Nessuna informazione per quanto riguarda i fantomatici “requisiti minimi hardware” che noi abbiamo sempre ritenuto essere solo un rumor infondato.

Fonte