iSyncr, sincronizza la tua musica da iTunes

Giuseppe Tripodi -

Quest’applicazione è pensata per chi gestisce la sua musica esclusivamente con iTunes e, magari, non vuole perdere tempo a cercare i singoli file da trasferire sul celulare. Tramite iSyncr, infatti, potremo copiare le canzoni di una determinata playlist nella sdcard, rispettando i tag impostati con iTunes.

Di questo software se n’era già parlato ma da allora è stato aggiornato e reso più stabile: lo segnaliamo quindi nuovamente per chi ancora non lo conoscesse.

Partiamo con le note dolenti, dicendo che quest’applicazione è a pagamento e, probabilmente, è anche piuttosto cara in relazione a quello che fa (€2,15); tuttavia, potete provare, come ho fatto io, la versione Lite che ha qualche piccola limitazione e non permette di trasferire più di 20 brani alla volta ma che potrebbe essere più che sufficiente.
Inoltre, è possibile installare un addon per la sincronizzazione wifi(anche questo, c’è sia free che a pagamento per €0,79).
Sia la versione gratuita che quella a pagamento sono disponibili sia per Mac che per PC.

Ma andiamo a vedere nel dettaglio come funziona il programma: partiamo con la versione via cavo e, successivamente, analizziamo il supporto per wifi.

Via Cavo
Una volta avviato il software sul nostro cellulare, ci chiederà dove “installare” iSyncr: potete tranquillamente selezionare la SDcard perché tutto ciò che fa questa operazione è creare un file .exe da eseguire più avanti. Dopo ciò, ci sarà una breve introduzione che vi spiega come utilizzare iSyncr.
Fondamentalmente, l’unica cosa che dobbiamo fare è abilitare la lettura dell’SDcard ed avviare dal pc il file chiamato iSyncrLite.exe: vi troverete davanti ad una spoglia interfaccia simile a questa dalla quale dovete scegliere la Playlist che volete copiare sul cellulare.

Vi faccio notare la presenza dell’opzione “Remove Music not in these playlist” che, appunto, elimina le canzoni precedentemente sincronizzate che non si trovano più in questa plyalist: questa funzione non è utilizzabile nella versione wifi.
Cliccando su Sync, verrà avviata la copia dei brani che verranno inseriti nella cartella “syncr” ordinati per Artista ed Album

Via Wifi
Passiamo adesso alla versione senza fili. Per prima cosa, per poterla utilizzare, è necessario scaricare l’apposito addon che trovate sul Market e un client per Windows o Mac, che trovate qui.
Una volta avviato il client, vi basterà avviare dal vostro Android l’applicazione iSyncr Wifi Lite e, dopo un’introduzione, vi troverete con questa interfaccia

Cliccando sul tasto Connect vi si aprirà la lista delle vostre Playlist: selezionate quella da cui volete importare musica e cliccate Sync Now.
A questo punto noterete un’icona di notifica che vi segnala quale canzone sta copiando.


In conclusione, sicuramente è un’applicazione che può far comodo e vale la pena di provare almeno la versione Lite.

iSyncr Lite for PC for Android on AppBrain

iSyncr WiFi Lite Add-On for Android on AppBrain