Andro Remote Desktop: per una completa gestione del vostro Android via browser

Giuseppe Tripodi

 

Andro Remote Desktop è già un’ottima applicazione che, se continuerà ad essere sviluppata, potrà rivelarsi un fantastico PC-Suite per i nostri cellulari Android. Ma andiamo a vedere nel dettaglio le sue potenzialità.
La prima cosa da fare, ovviamente, è scaricare il software dal Market. Una volta installato, avviandolo dovremo impostare la porta tramite la quale desideriamo che il cellulare comunichi col pc (di default è la 8080) ed una password. A questo punto, clicchiamo su Start Server.
Per raggiungere il device dal nostro browser, digitiamo nella barra degli indirizzi ipcellulare:porta (del tipo 192.168.1.112:8080) e inseriamo la password scelta.
Ci troveremo davanti ad un’interfaccia simil-desktop davvero carina, che presenta sette icone: di queste, purtroppo, sono disponibili ancora solo le prime quattro. Cliccando su Contacts, Notes e Mobile Settings, infatti, scopriremo che sono ancora “Under Constructions”.
Analizziamo quindi le quattro funzioni disponibili finora:

  • Messaggi: un valido gestore di SMS che ci permette di inviarne nuovi, cancellare quelli salvatii (singolarmente o come intero thread) e ci notifica quelli appena ricevuti con una notifica in basso a destra
  • File Explorer: utile, come è facile intuire, per navigare all’interno della nostre cartelle di sistema e quelle della microSD. È possibile copiare file all’interno o trasferirli sul proprio pc.
  • Shared Clipboard: serve per copiare del testo che poi potremo incollare sul nostro cellulare.
  • Wallpaper: tramite questa funzione ancora in Beta potremo impostare uno sfondo per il nostro cellulare attingendolo da un’immagine o da un’url.

Come avrete capito, questo è già un validissimo programma che potrebbe riservarci nuove, interessantissime sorprese.
Vi consiglio, quindi, di provarlo e di attendere con noi nuovi sviluppi.

Andro Remote Desktop for Android on AppBrain