tmobileg28

Preview del T-Mobile G2

Emanuele Cisotti

Manca poco alla commercializzazione del nuovo (da noi in versione rivista si chiamerà HTC Desire Z) e negli stati uniti iniziano a diffondersi i primi test di uno dei dispositivi che più interesseranno il mercato dei prossimi mesi.

Il test di Engadget non ha riportato particolari note se non che il retro e le finiture metalliche donano al terminale una sensazione di solidità che non sembra essere solo apparente. Anche la tastiera sembra di ottima fattura e lo spazio fra i tasti permette di premere facilmente i tasti senza dover osservare la tastiera. Per il resto il terminale puo’ considerarsi “ok”. Speriamo di poter presto provare questo telefono per poter esprimere un giudizio più completo.

video