Eric Schmidt: “non possiamo obbligare il rilascio di firmware stock”

Emanuele Cisotti -

Eric Schmidt

Eric Schmidt (CEO di Google) ha risposto a chi chiedeva di obbligare i produttori di telefoni a rilasciare anche firmware ufficiali “stock” per i loro telefoni. Si tratterebbe quindi di dare la possibilità a chi non ama personalizzazioni nei propri telefoni di provare l’esperienza “with Google” vera che tutti sognamo dall’avvento di Google.

Il CEO ha risposto che non Google non potrà mai accogliere questa richiesta in quanto andrebbe contro ai principi di open source su cui Android è basato. Siamo concordi con Schmidt in quanto l’unico modo per combattere “castrazioni” o personalizzazioni troppo pesanti è non comprare quei telefoni e fare quindi capire alle aziende che non siamo interessati alle loro interfacce.

Riportiamo invece un interessante riflessione di Engadget di qualche giorno fa: “perchè non costringere invece le aziende a rilasciare sempre dei tool per il ripristino del telefono alla situazione originale?”.

Fonte

Eric Schmidt