Il triste stato dell’open source nei tablet Android

Emanuele Cisotti

Il triste stato dell'open source in Italia

Secondo una recente ricerca la maggior parte dei tablet con Android non rispettano la licenza GPL a cui sono soggetti avendo accettato di utilizzare Android nei propri terminali.

Soltanto 2 su 8 aziende prese in esempio rispettano la licenza avendo rilasciato i sorgenti del proprio sistema operativo. Queste due aziende sono la francese Archos e la statunitense Barnes & Noble. Se avete una coscienza linux adesso sapete quali aziende evitare.

Fonte