Cyanogen 6 su HTC Dream

HTC Dream, R.I.P., è stato bello conoscerti

Emanuele Cisotti

Ti abbiamo amato, ti abbiamo odiato e poi ti abbiamo amato di nuovo. L’ è stato il primo di un era. Il primo telefono al mondo ad essere mai commercializzato con Android come OS di base.

La forma un po’ “cicciona”, l’apertura a scatto come nessun’altro telefono e la trackball a fianco dei tasti direzionali. Non lasciava dubbi: o lo si amava o lo si odiava. Nato con Android 1.0 e morto con Android 1.6 (ma ancora in vita grazie a tanti hacker di XDA con Android 2.2).

Negli USA è conosciuto come T-Mobile G1, mentre in Italia è stato lanciato solo dall’operatore TIM che non lo ha mai aggiornato dalla versione 1.1 bloccandone anche la sincronizzazione con Google.

Oggi il G1 muore e viene rimosso anche dal listino T-Mobile, primo ed ultimo operatore a commercializzare il Dream. Chi di voi lo ha ancora? Chi di voi lo ama ancora?

Fonte