Ecco cosa offre la concorrenza: MeeGo, la morte di Microsoft Kin e iOS 2 abbandonato

Emanuele Cisotti

MeeGoNon dobbiamo guardare sempre e solo al nostro orticello giusto? No, noi non lo facciamo. Oggi vogliamo guardarci un po’ intorno e capire quali sono i nuovi sviluppi fuori dal mondo Android (ma sempre ovviamente relazionati al nostro OS preferito).

MeeGo:

Ieri Nokia e Intel hanno rilasciato la prima versione di MeeGo per cellulari (per chi non lo sapesse è l’unione open source di Maemo di Nokia e Moblin di Intel) con anche un supporto primordiale al Nokia N900. Sono stati anche rilasciati alcuni screenshot e un video di prova (trovate tutto qua). Cosa ne pensiamo? Benchè questa prima release sia ancora una versione di sviluppo possiamo tranquillamente dire che Nokia e Intel hanno lavorato molto duramente sull’interfaccia grafica che ha richiami da tutti gli OS attuali (Maemo, Moblin, Android e iPhone) ma che comunque ha delle ottime trovate che lo rendono davvero molto accattivamente. L’accordo fra Nokia e Intel poi garantirà una discreta diffusione di questo OS in tablet, telefoni e qualsiasi cosa che abbia uno schermo.

Microsoft Kin:

Per chi nolo sapesse il Kin 1 e il Kin 2 erano due terminali realizzati da Microsoft votati al social network. L’OS non era Windows Mobile 7 ma una derivazione proprietaria (non che WinMo 7 non sia proprietario). Dopo sole 6 settimane il progetto Kin chiuderà. Il motivo? Sembra che in tutti gli USA siano stati venduti circa 500 telefoni (in totale fra i due modelli), probabilmente uno dei fallimenti più incredibili della storia della telefonia mobile.

iOS2:

Apple abbandona iOS2. La seconda versione dell’OS è stata ufficialmente abbandonata da Apple e non sarà quindi più possibile installare applicaizoni pensate per questa versione dell’OS. Poco male visto che iOS 3 è disponibile per tutti i dispositivi Apple mobile, ma allo stesso tempo uno spettro della frammentazione (che tanto affligge Android) sembra essersi posato su Apple.

iOS