Market

Google puo’ rimuovere applicazioni da remoto (e lo fa)

Emanuele Cisotti

Non avevamo mai sentito parlare di questa possibilità. Adesso sì e lo abbiamo sentito direttamente da Google. Si tratta della possibilità di rimuovere da remoto alcune applicazioni del proprio telefono.

Ed è quello che Google ha fatto con due applicazioni che erano state inserite nel Market da una azienda di ricerca a scopo di test e che erano state installate erroneamente da tante persone. Molte hanno rimosso l’applicazione  da soli ma non per tutti è andata così.

Le due applicazioni ora non sono più presenti nel Market e Google ha fatto valere i propri diritti procedendo alla disinstallazione da remoto sui terminali degli utenti che ancora avevano l’applicazione.

Violazione dei vostri diritti? In realtà no, visto che le applicazioni non facevano assolutamente nulla e non avevano nessuna funzione. A dir la verità questa possibilità quasi ci consola in quanto sappiamo che Google nel caso puo’ rimuovere per noi applicazioni che si sono scoperte essere pericolose e che magari abbiamo ingenuamente installato.

Questa possibilità poi è possibile solo per i software del Market e quindi non sarà possibile per Google rimuovere applicazioni “sgradite” ma che avete installato volontariamente tramite un apk.

Per concludere: non si tratta di una lotta alla pirateria ma di una ulteriore protezione per gli utenti Android.