Arriva anche OTA l’aggiornamento per Milestone!

marko68 -

Da un comunicato stampa di Motorola scopriamo che è disponibile da oggi l’aggiornamento ad Android 2.1 via OTA (Over The Air) anche per i Milestone italiani. In realtà questo aggiornamento era già disponibile da giorni sia come aggiornamento OTA che come download dal sito, ma vi riportiamo comunque il comunicato stampa relativo:

Per aggiornare manualmente il telefono dal menu andate su info sul telefono->aggiornamenti software e provate a cercare il nuovo aggiornamento.

Qui di seguito il comunicato:

La versione OTA (Over – The – Air) dell’aggiornamento ad Android 2.1 per MILESTONE di Motorola è finalmente disponibile in Italia.

Gli utenti che non hanno ancora effettuato l’upgrade disponibile dal 7 aprile attraverso il software download da PC riceveranno la notifica dell’aggiornamento OTA direttamente sul loro cellulare.

E’ possibile comunque scaricare l’aggiornamento di Android 2.1 completo della versione OTA selezionando dal proprio cellulare: “Impostazioni /Info sul telefono/Aggiornamenti di sistema”.

Per verificare che il dispositivo MILESTONE sia compatibile con questo download, controllare nel menu in “Impostazioni/Info sul telefono/Versione firmware”. Nei telefoni in cui è indicato WIND (“WIND IT”) o Retail (“Retail Italy”) sarà possibile installare immediatamente questo aggiornamento.

I miglioramenti offerti dall’aggiornamento alla versione 2.1 includono:

  • Sfondi animati che danno vita alla schermata principale
  • Scelta tra 3, 5, 7 o 9 schermate principali che forniscono ampio spazio per widget e icone
  • Maggiore tranquillità grazie a una funzionalità di cancellazione remota che garantisce la protezione per gli account di Exchange
  • Aggiornamenti per Google Maps con numerosi miglioramenti alla tecnologia multi-touch
  • Applicazioni e widget per Facebook che consentono l’importazione di nome, immagini del profilo e stato nei contatti del telefono, nonché lo streaming degli aggiornamenti in tempo reale

Per informazioni complete sull’aggiornamento alla versione 2.1, visitare la pagina relativa.

Fonte

Android 2.1