Porno sull’Android Market, è possibile?

Emanuele Cisotti -

Come sappiamo Apple è sempre stata molto rigorosa per quanto riguarda le applicazioni presenti nel suo App Store. Come è ovvio non è possibile inserire applicazioni pornografiche ma tempo fa ha fatto rimuovere tutte le applicazioni ambigue o anche solo con riferimenti sessuali.

Per quanto questa ultima scelta possa sembrare un po’ eccessiva sicuramente possiamo capire la preoccupazione di Apple che non vuole avere a che fare con mamme imbufalite dalla possibilità di qualche foto di una modella in bikini nell’iPhone del figlio.

Ma per Android come stiamo le cose? Il regolamento del Market ci ricorda che l’unico tipo di applicazioni non permesse sono quelle violente, illegali e pornografiche.

E? E effettivamente non ci sono applicazioni pornografiche, anche se con un “raggiro” qualcosa di hot c’è lo stesso. Abbiamo quindi trovato (usando AppBrain) alcune applicazioni che permettono di vedere in streaming video di alcuni siti a luci rosse (ovviamente gratis).

Che ne pensate? E’ un buon compromesso per non scontentare nessuno? Oppure è meglio mantenere una linea dura come quella di Apple?

Apple