Il Motorola Quench è touch anche sui lati

Emanuele Cisotti

Il sarà presto commercializzato anche in Italia e quindi ci sembra giusto informarmi della “diavoleria” che Motorola ha riservato a questo telefono. Per sopperire alla mancanza di tastiera fisica (è il primo Motorola Android senza tastiera QWERTY) Motorola ha pensato bene di nascondere una parte touch-sensitive sui lati del telefono. Solo un terzo della superficie laterale è touch e questo per evitare “tocchi” involontari.

Ma a cosa serve una funzione del genere? E’ presto detto, vi permetterà di fare lo scroll nei menu e nei browser senza coprire il telefono con le dita o senza cambiare impugnatura.

E’ veramente curioso che Motorola stia cercando alternative per il modo di utilizzare il telefono. Pensate che questa idea possa essere utile?

Fonte