Video e prova dei terminali Acer: beTouch E110, E400 e Liquid E

Emanuele Cisotti

All’MWC (come vi abbiamo già detto) Acer ha presentato i suoi nuovi , il e una rivisitazione del Liquid: l’ che si differenzia per la versione di Android preinstallata (2.1 in questo caso).

Androidandme ha avuto modo di provare questi telefoni con mano ed ecco dei rapidi responsi:

Il telefono è molto compatto e costruito abbastanza bene. La versione di Android installata è la 1.5 e soprattutto non c’è supporto alle applicazioni di Google in quanto manca la bussola digitale. Per colmare questa mancanza sono state preinstallati alcuni software come Facebook e Twidroid. Lo schermo è da 2,8 pollici ed è resistivo, la memoria interna è di 256MB e anche la RAM è di 256MB.

A colmare la mancanza delle applicazioni di Google c’è il prezzo, che è il più basso nella storia di Android: 195€ in Europa.

L’E400 a differenza del suo fratello minore ha pieno supporto Google e quindi ha tutte le sue applicazioni dove vi immaginereste di trovarle. Lo schermo però è sempre resistivo anche se sembra funzionare a dovere. Il processore è da 600MHz ed è un Qualcomm MSM7227 come molti degli altri terminali Android presentati all’MWC.

Il prezzo in Europa sarà di 259€

Non c’è molto da dire su questo telefono. + Eclair = . Il prezzo sarà di 359€ in Europa.

MWC 2010video