Scontro Cina/Google. Si ripercuoterà anche su Android?

Emanuele Cisotti

Che la situazione fra Cina e Google sia molto tesa da qualche giorno ormai penso sia notizia conosciuta ai più. Ma cosa succederebbe se Google dovesse davvero andare via dalla Cina (disabilitando il suo motore di ricerca e i suoi servizi nel paese rosso)?

Probabilmente la reazione sarebbe molto più “intensa” delle altre viste fino ad oggi (basti pensare il risalto che ha avuto questa notizia rispetto a tutte le altre riguardanti la Cina negli ultimi anni). Google sa bene cosa sta facendo ed è disposta a perdere una enorme fetta di mercato piuttosto che sottostare alle regole del governo cinese.

Ma solo Google subirebbe un forte colpo da un evenienza come questa? Ovviamente no. Pensate al mondo Android? Tantissimi produttori hanno creato cellulari Android per il solo mercato cinese (Lenovo, Motorola, LG, Philips, ecc…) investendo più in questo mercato che negli altri.

La scomparsa dei servizi Google da una intera nazione renderebbe totalmente inutile l’utilizzo di Android all’interno di questo paese. Senza contare i terminali già venduti fino ad oggi ci sarebbero poi tantissimi nuovi telefoni che non vedrebbero mai la luce. Motorola probabilmente non gradirebbe.

Queste aziende faranno pressione a Google per restare?

Intanto il lancio del Nexus One in Cina fissato fra qualche giorno è stato cancellato e non c’è una nuova data in programma. Che sia un brutto segnale?